🌋♪ Lamento di una vedova ♪🌋

il video del secondo virtual choir del ciclo Canti della terra d'Abruzzo

🔸 elaborazione per coro misto: Ennio Vetuschi (1927)
🔸 audio edit & mix: Diego Ceruti
🔸 master: Andrea De Bernardi & Diego Ceruti @ Eleven Mastering
🔸 video: Hobos Factory
🔸 montaggio: Luigi Marmo e Dario Renda
🔸 voci guida: Giorgia Loreto, Serena Marino, Luca Di Angelo, Gianluca D'Ascenzo, Giulio Tassotti
🔸 voce solista: Gioia Granata

Grazie a tutti i cantori che hanno partecipato!

© ARCA Cori Abruzzo 2021

Lamento di una vedova

Carica la registrazione del tuo audio e il tuo video entro domenica 16 maggio 2021

Per caricare le registrazioni clicca sui link relativi alla tua sezione. Il brano sarà pubblicato su YouTube e Facebook nei giorni subito a seguire.

Prima di caricarli, rinomina i tuoi file come in questo esempio:
di.bartolomei.agostino_tenore1_audio
di.bartolomei.agostino_tenore2_video

SOPRANI ► carica audio qui   ► carica video qui
ALTI ► carica audio qui   ► carica video qui
TENORI 1 ► carica audio qui   ► carica video qui
TENORI 2 ► carica audio qui   ► carica video qui
BARITONI ► carica audio qui   ► carica video qui
BASSI ► carica audio qui   ► carica video qui

⚠️ il "CIAK" va fatto sia nell'audio sia nel video

⚠️ il video va registrato comunque cantando (no playback) e va inviato senza mettere l'audio in muto

> Leggi attentamente le istruzioni di seguito, grazie!



* la ritmica nelle voci guida e altre particolarità esecutive sono state realizzate secondo il costume folkloristico come tramandato dagli allievi del M° Vetuschi e dai coristi del Coro Verdi di Teramo.
* accompagnamento al pianoforte di Fabio D'Orazio.
* pronuncia a cura di Fernando D'Annunzio (Coro Histonium di Vasto).

Partitura corale e voci guida umane

Prima registra il tuo file audio...

L'audio va registrato separatamente dal video così potrai concentrarti solo sul canto garantendo la performance migliore.

Cosa ti serve?

  • un paio di cuffie (o auricolari) senza fili oppure con un cavo sufficientemente lungo;
  • un dispositivo (computer, tablet, smartphone o altro) a cui collegare le cuffie per riprodurre la traccia guida che ti aiuterà a studiare e a registrare;
  • un secondo dispositivo su cui registrare la tua voce; puoi usare il computer se disponi di una strumentazione adeguata (microfono esterno e interfaccia audio), oppure un registratore portatile (tipo Zoom H2n/H4, Tascam, ecc), altrimenti con uno smartphone usando l'applicazione per le note vocali già presente nel tuo dispositivo.


Come prepararsi?

  • Impara la tua parte con l'aiuto della traccia guida corrispondente al tuo registro vocale.


Come registrare?

  • Prima di registrare il brano, fai un piccolo riscaldamento vocale! Ti aiuterà a dare il meglio con la tua voce.
  • Registra in una stanza isolata da rumori esterni, lontano da ventole, elettrodomestici e senza simpatici animali che vogliano condividere con te il loro canto!
  • Evita luoghi riverberanti per avere un suono "asciutto". A tal fine un suggerimento efficace è quello di registrare con la schiena immediatamente davanti a un armadio aperto pieno di vestiti.
  • Se necessiti della partitura, organizzati con un leggio o qualcosa di simile! In questo modo eviterai spiacevoli rumori nel tenere le pagine in mano.
  • Posiziona il tuo dispositivo di registrazione a circa 30 cm dalla bocca (e metti il tuo smartphone in modalità aereo).
  • Ora sei pronto per registrare: procedi con qualche prova cantando la parte più piano del brano e quella più sonora e riascolta quanto appena registrato verificando che la qualità audio sia sempre ottimale.
  • Non dimenticarti di regolare il volume delle cuffie (auricolari) in modo tale che siano utili per seguire la traccia guida ma senza che escano nella tua registrazione.
  • ⚠️ Nella traccia guida sentirai una battuta con il tempo a voce, nel "battere" successivo il ciak di inizio (batti una volta le mani come in un "ciak cinematografico"). Avrai un'altra battuta vuota nella quale sentirai l'intonazione della nota di attacco, una ancora di metronomo e quindi inizierai a cantare.
  • Al termine del cantato, rimani in silenzio per alcuni secondi prima di fermare la registrazione.


Quando registrare?

  • Il prima possibile! L'audio e il video del brano di giugno "Lamento di una vedova" vanno caricati entro domenica 16 maggio 2021.

...adesso realizza il tuo video...

Ti suggeriamo vivamente di procedere prima con la registrazione dell'audio. In seguito, quando sarai più spensierato e felice per il risultato, dedicati solo al video.

Come prepararsi?

  • se hai modo scegli uno sfondo nero mantenendo una buona illuminazione del viso;
  • se possiedi un abito folcloristico sarebbe bello se lo indossassi per l'occasione;
  • prendi un dispositivo (computer, tablet, smartphone o altro) per riprodurre la traccia guida che ti aiuterà ad andare a tempo (fai attenzione a non inquadrarlo).
  • usa un secondo dispositivo con cui registrare il video.
  • ricorda, l'audio del video non è importante per noi (hai già realizzato quello che conta seguendo le indicazioni sopra riportate)! L'importante è che nel video canti a tempo.
  • ⚠️ il video va inviato senza mettere l'audio in muto.


Come registrare?

  • Puoi registrare il tuo video sia in orizzontale che in verticale.
  • Il tuo video può essere statico o in movimento (lasciati guidare dall'ispirazione).
  • Puoi stare in piedi, seduto o sdraiato, l'importante è che ti si veda bene. Ma puoi riprenderti anche dall'alto!
  • Puoi cantare anche in un prato, al mare, in auto (come passeggero) o in altri luoghi particolari.
  • Se hai un bastone da selfie puoi usarlo, girando su te stesso!
  • Puoi cantare da solo o vicino ai tuoi familiari o con i simpatici animaletti che prima avevi allontanato :-)
  • ⚠️ Nella traccia guida sentirai una battuta con il tempo a voce, nel "battere" successivo il ciak di inizio (batti una volta le mani come in un "ciak cinematografico"). Avrai due altre battuta vuote e quindi inizierai a cantare per il video.
  • Al termine della traccia guida attendi qualche secondo prima di fermare la videoregistrazione.
  • E soprattutto... sii felice mentre canti!
Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.