Ritorna l'annuale appuntamento con gli "Incontri con il Maestro" totalmente rinnovato e implementato nell'edizione 2019!

L'edizione di questo anno sarà tenuta da un insigne Maestro, tra i più apprezzati in Europa e al mondo:
M° GARY GRADEN.

"Incontri con il Maestro" si svolgerà in due sessioni diversificate dal 27 al 29 settembre 2019 nella città di Teramo.

Venerdì 27 settembre 2019

Teramo: Convitto Nazionale "M. Delfico" (Piazza Dante)

Corso dedicato a Direttori di coro e Docenti di musica (effettivi e uditori)
Ore 09:00 - 13:00     Accoglienza partecipanti, corso
pausa pranzo
Ore 15:00 - 18:00     Continuo del corso

Coro laboratorio
: Coro Giovanile d'Abruzzo
Sabato 28 settembre 2019

Teramo: Convitto Nazionale "M. Delfico"

Corso dedicato a Cantori e Cori
"CHOIR IMPROVISATION AND MORE"
Corso per Direttori di coro e Docenti di musica (in veste di uditori)
Ore 09:30 - 13:00     Accoglienza partecipanti, corso
pausa pranzo
Ore 15:00 - 19:00     Continuo del corso
Ore 21:00                  Esecuzione in concerto dei brani studiati diretta da Gary Graden e Open Singing
                                   (XXVI Rassegna Polifonica Aprutina)

Coro guida
: Coro Giovanile d'Abruzzo
Domenica 29 settembre 2019

Teramo: Convitto Nazionale "M. Delfico"

Corso dedicato a Direttori di coro e Docenti di musica (effettivi e uditori)
Ore 09:00 - 13:00     Continuo del corso
pausa pranzo
Ore 15:00 - 17:30     Continuo del corso
Ore 18:30                  Concerto diretto dai partecipanti effettivi

Coro laboratorio: Coro Giovanile d'Abruzzo

I Corsi e i Repertori


CIRCLE SINGING: IMPROVVISAZIONE IN CORO E MOLTO ALTRO

I brani per la sessione dedicata a Cantori e Cori (sabato 28/09) sono scelti dal M° Graden dal repertorio corale internazionale: musiche di sicuro interesse artistico ed elevata suggestione sonora ma di difficoltà adeguata a un corso giornaliero che prevede esecuzione pubblica finale nell'ambito della XXVI Rassegna Polifonica Aprutina organizzata dal Coro Verdi di Teramo.

Attraverso i brani da egli proposti, il M° Graden lavorerà spalla a spalla con i partecipanti focalizzando l'attenzione soprattutto sull'improvvisazione vocale in coro e nella musica corale, nello stretto legame tra regole musicali-esecutive e libertà di espressione.

Adoro te devote inno gregoriano
Jesus bleibet meine Freude di Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Roads di Steve Dobrogosz (1956)
To the Mothers in Brazil di Lars Jansson (1951) / arr. Gunnar Eriksson (1936)
Trilo melodia popolare svedese / arr. Ale Möller (1955)

OPEN SINGING

Inoltre a conclusione del concerto serale vi sarà un momento di open singing condotto da Graden, in cui saranno coinvolti tutti i presenti a partire dal pubblico, ai cori presenti alla serata e ai partecipanti del corso: a ognuno verrà distribuito gratuitamente un fascicolo con le partiture da cantare al momento sotto la guida del grande Maestro, naturalmente con brani semplici e conosciuti a tutti.

Anche chi non sa leggere la musica, si considera stonato o non è mai riuscito a vincere la timidezza è invitato: cantare fa bene al corpo e alla mente, e farlo tutti insieme è una bellezza.


CORSO DI DIREZIONE DI CORO

I brani per il corso dedicato a Direttori di coro e Docenti di musica (venerdì 27/09 e domenica 29/09) saranno selezionati dal M° Graden dal repertorio del Coro Giovanile d'Abruzzo: musiche scelte di autori nazionali ed internazionali e di gradi di difficoltà diversi per permettere un'ampia e soddisfacente partecipazione di direttori di ogni livello.

Abendlied di Joseph G. Rheinberger (1839-1901)
Ave maris stella di Trond Kverno (1945)
Già mi trovai di maggio di Bruno Bettinelli (1913-2004)
In stiller Nacht di Johannes Brahms (1833-1897)
Lux aurumque di Eric Whitacre (1970)
Magnificat & Nunc dimittis di Ēriks Ešenvalds (1977)
O sacrum convivium di Luigi Molfino (1916-2012)
O salutaris hostia di Levente Horváth (1983)
Pater noster di Igor F. Stravinsky (1882-1971)
Ubi caritas di Ola Gjeilo (1978)

Al fine di rendere il corso realmente efficace per la pratica direttoriale -sia in fase di prova sia in fase di concerto-, gli allievi effettivi avranno a disposizione il Coro Giovanile d'Abruzzo quale autentico strumento di lavoro.

Inoltre il corso avrà come momento conclusivo un concerto diretto dai partecipanti effettivi, congiuntura molto importante non solo per la verifica delle competenze acquisite sin qui ma anche per dilettarsi con piacere nella performance musicale.


Le partiture saranno spedite in formato pdf via email una volta effettuata l'iscrizione.


Iscrizione e quote di partecipazione

Corso per Cantori e Cori (sabato 28/09)

L'iscrizione va effettuata entro il 14 settembre 2019 inviando una email a info@coriabruzzo.it nella quale si indichi il registro vocale di appartenenza e se si è associati ARCA / Feniarco.
La quota di partecipazione può essere versata in contanti all'accoglienza, come di consueto.

Associati ARCA / Feniarco: € 15
Non associati: € 20
I gruppi beneficiano di 1 gratuità ogni 10 paganti

Corso per Direttori di coro e Docenti di musica (comprende le 3 giornate)

L'iscrizione va effettuata entro il 14 settembre 2019 compilando il form online corredato della ricevuta di versamento della quota di partecipazione da effettuare tramite bonifico bancario.

IBAN: IT42P0311115408000000081648 intestato a A.R.C.A.
Causale: nome e cognome del partecipante con la specifica effettivo o uditore

Effettivi associati ARCA / Feniarco: € 70
Effettivi non associati: € 90
Uditori: € 40
→  FORM ONLINE PER ISCRIVERSI

GARY GRADEN (USA/Svezia)

E' nato nel 1955 negli Stati Uniti e vive in Svezia da 35 anni. Ha studiato alla Clark University, alla Hartt School of Music, all'Aspen Summer Music Festival e con Eric Ericson alla Royal Academy of Music di Stoccolma. È stato un membro e tenore solista dell'Eric Ericson Chamber Choir, nonché dell'ensemble vocale Lamentabile Consort.

Graden è direttore della musica corale nella Cattedrale e nella Chiesa di S:t Jacobs di Stoccolma. È stato anche membro della facoltà del Musikgymnasium di Stoccolma (scuola di istruzione secondaria specializzata nella musica corale), dove ha fondato e diretto il Musikgymnasium's Chamber Choir. Con questo coro e con il S:t Jacobs Chamber Choir di Stoccolma ha vinto gran prix e primi premi in molte delle più prestigiose competizioni europee, incluso il Gran Premio Europeo di Canto Corale. Ha anche partecipato a una vasta serie di festival nazionali e internazionali tra cui l'IFCM World Symposium a Minneapolis e Kyoto e la Convention nazionale ACDA negli Stati Uniti.

Con il suo trio WÅG (Wager Åstrand Graden) sta sviluppando ed esplorando la musica di improvvisazione per voce e strumenti. Con il S:t Jacobs/Stockholm Cathedral Vocal Ensemble esegue il repertorio di tutti i periodi. Oltre alla sua specializzazione nell'esecuzione della musica contemporanea, ha eseguito molte tra le più grandi opere come il Messia di Haendel, il Requiem e la Messa in Do minore di Mozart, le Passioni e la Messa in Si minore di J. S. Bach, così come i Requiem di Brahms, Duruflé, Fauré e Michael Haydn.

Gary Graden è richiesto come direttore, docente e giurato in tutto il mondo, tra le altre è docente da più di 20 anni alla Scuola Superiore Triennale per Direttori di Coro “Guido d’Arezzo”. Ha diretto numerosi cori internazionali tra cui SWR Vocal Ensemble (Stoccarda), Orpheus Vokalensemble (Ochsenhausen), Jauna Muzika (Vilnius), Pro Coro Canada, Formosa Singers (Taipei), Singapore Ensemble Singers, ACDA National Collegiate Honors Choir (USA), IFCM World Youth Choir e il Coro Giovanile Italiano tra gli altri. Il suo lavoro come direttore  e cantante è documentato in molte registrazioni su CD e incisioni radiofoniche (BIS, Carus, Proprius, Caprice, Phono Suecia, Gehrmans, Nosag, Camerata Tokyo, a.o.). Inoltre ha diretto in prima esecuzione assoluta composizioni di Sven-David Sandström, Thomas Jennefelt, Steve Dobrogosz, Urmas Sisask, Javier Busto, Vytautas Miskinis, Corrado Margutti, Enrico Miaroma, Antonio Eros Negri e Damijan Močnik e altri.

Gary Graden ha ricevuto la medaglia "Johannes Norrby" per il suo contributo alla musica corale svedese ed è stato eletto miglior direttore di coro svedese dell'anno nel 2005. Nel 2009 lui e il suo coro hanno ricevuto il premio Guidoneum dalla Fondazione Guido d'Arezzo.

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.